Biografia

Tony Zanardi nasce a Padova, da famiglia di origini Veneziane, dove fin da ragazzo, si dedica con passione al disegno e alla pittura, medium di espressione artistica che piu' si addicono alla grande voglia di esplorare e comunicare al mondo i suoi piu' intimi stati d'animo.

"Enfant terrible" per vocazione, fan di Jimmy Dean e Marlon Brando, Tony passa gli anni spensierati dell'adolescenza, da vero "rebel without a cause" tra liceo, blue jeans, corse pazze sulla sua Harley Davidson e rocamboleschi parties sul Canal Grande.

Antonio s'inserisce presto nel mondo lavoro e con il padre Luigi e i fratelli Giorgio e Rodolfo dà vita alla "Legatoria Zanardi" che si trasformerà piu' tardi in "Zanardi Editoriale", un gruppo d'aziende all' avanguardia, in Europa e il resto del mondo, nel settore grafico/editoriale.

Nel 1997 decide di dare una drastica svolta alla propria vita per dedicarsi interamente alla piu' sua grande passione, la pittura; inizia allora a girare il mondo in cerca di ispirazioni e idee. Grazie ai colori e luce accecanti della penisola di Samanà (Repubblica Dominicana)  e alla quiete dei boschi della Tverskaia Oblast (Russia),Tony riprende a dipingere freneticamente, con una passione bruciante, traducendo emozioni in immagini da condividere con il mondo. Recentemente Tony si cimenta con successo nel design di interni, componenti d'arredo e tessuti; nel 2013 disegna la disposizione e l'arredo del grande roseto "Rosa Rayok" (4000 mq di roseti nel parco del complesso monumentale di Rayok, Russia). Tony vive e dipinge tra Padova, Rayok (Russia) e Hudson (New York).